Giornata di studio sull'insegnamento dell'italiano in Italia. Dove 'l sì suona.

Sabato 16 maggio 2015

IX Giornata di studio sull'insegnamento dell'italiano in Italia, Dove 'l sì suona

a cura di Serena Fornasiero e in ricordo di Paolo Venerando.

 

programma2015.pdf (206542)

 

Foto della Giornata di studio del 2013:

 

19 maggio 2013

VII giornata di studio sull'insegnamento dell'italiano in Italia

 

ore 10.00

–          Presentazione di Rosella Mamoli Zorzi,

            Presidente del Comitato di Venezia, Società Dante Alighieri

–          Giuseppe Patota  (Università di Siena–Arezzo)

            Passato remoto e congiuntivo: vivi, morti o moribondi?

–          Francesco Bruni  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

            L’italiano colto: una lingua illustre?

 

            Stand della casa editrice Alma

 

            Piccolo rinfresco

 

ore 14.00

–          Alessio Cotugno  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

       Riformulare e riscrivere un testo. Considerazioni intorno a un corpus di elaborati scritti di studenti universitari

–          Paolo Venerando  (Società Dante Alighieri, Comitato di Venezia)

            I pronomi della lingua italiana: capirli, sceglierli, collocarli, insegnarli

–          Cecilia Gavagnin  (I.C. Morosini, Venezia)

            Imparare l’italiano… studiando

–          Mariella Germanotta  (Servizio Immigrazione – Comune di Venezia)

            La Rete dell’offerta dei corsi di italiano per immigrati nel territorio veneziano nel 2012:

            le azioni qualificanti, le formazioni rivolte ai docenti, i pacchetti informativi

–          Serena Fornasiero  (Università Ca’ Foscari, Venezia) coordina la discussione finale su:

            Quale italiano insegnare? Vecchi e nuovi risvolti della questione della lingua

 

19 maggio 2012

VI giornata di studio sull’insegnamento dell’italiano in italia

 

ore 9.30

–          Presentazione di Rosella Mamoli Zorzi,

            Presidente del Comitato di Venezia, Società Dante Alighieri

–          Massimo Arcangeli  (Responsabile scientifico PLIDA; Università di Cagliari)

            L’italiano dalla parte dell’utente

–          Lorenzo Tomasin  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

            L’insegnamento in inglese nell’università: falsi problemi e vani patemi

–          Alessio Cotugno  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

            L’italiano scritto (dalla scuola) all’università: prospettive dall’osservatorio di Ca’ Foscari

 

            Stand della casa editrice Alma sulla Certificazione PLIDA

 

ore 14.00

–          Dorella Giardini  (Idea Verona)

            Oltre la parafrasi: la letteratura in classe. Spunti per un prontuario ad uso degli insegnanti

–          Paolo Venerando  (Società Dante Alighieri, Comitato di Venezia)

            Sette punti (di domanda)

–          Gianfranco Bonesso  (Responsabile Servizio Immigrazione del Comune di Venezia)

        La collaborazione in rete per l'offerta della formazione linguistica come esperienza innovativa nel territorio:

        azioni di empowerment collettivo, diffusione buone pratiche, raccolta dei bisogni di formazione

–          Claudia Vitrella  (LABA e Politecnico di Ningbo)

            Ningbo: l’italiano per i cinesi

–          Alessio Imbò  (Società Dante Alighieri, Comitato di Venezia)

            Dalla teoria alla pratica: primi passi nella glottodidattica

–          Serena Fornasiero  (Università Ca’ Foscari, Venezia) coordina la discussione finale su:

            Quale italiano insegnare? Vecchi e nuovi risvolti della questione della lingua

 

 

21 maggio 2011

V giornata di studiosull’insegnamento dell’italiano in Italia

 

ore 10.00

–          Presentazione di Rosella Mamoli Zorzi,

            Presidente del Comitato di Venezia, Società Dante Alighieri

–          Paola Begotti  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

            Didattizzazione di materiali autentici per la classe di italiano

–          Gianpietro Buiatti  (Comunità Forte Rossarol, Tessera)

        L’italiano e gli immigrati minorenni non accompagnati

–          Dorella Giardini  (Idea Verona)

        Testare e  valutare la lingua italiana: le certificazioni e le peculiarità del PLIDA,

        alla luce del Quadro comune europeo e delle nuove normative

 

          Stand della casa editrice Alma sulla Certificazione PLIDA

 

ore 14.30

–          Michele Cortelazzo  (Università di Padova)

        Quale italiano insegnare? Vecchi e nuovi risvolti della questione della lingua

–          Patrizia Valduga

            Presentazione del volumetto Italiani, imparate l’italiano!  (Edizioni d’if, 2010),

            in forma di conversazione con Serena Fornasiero e Alessio Cotugno (Università Ca’ Foscari, Venezia)

 

29 maggio 2010

IV giornata di studio sull’insegnamento dell’italiano a stranieri in Italia

 

ore 10.30

–          Presentazione di Rosella Mamoli Zorzi, Presidente, Comitato di Venezia della Società Dante Alighieri

–          Carla Marcato  (Università di Udine)

            Dialetto, varietà linguistiche, lingua

–          Silvia Giugni  (Società Dante Alighieri, Sede Centrale)

        Fossilizzazione dell’errore e interferenza del dialetto nell’italiano degli immigrati.

        Strategie e percorsi didattici per l’insegnamento dell’italiano a migranti che hanno conoscenze pregresse della lingua acquisite in ambiente informale

–          Il libro di testo in testa

          Incontro con l’editoria specializzata  (mini–stand della casa editrice Alma)

 

           Piccolo rinfresco

 

ore 14.30

–          Silvia Giugni  (Società Dante Alighieri, Sede Centrale)

        Didattica e potenzialità del web 2.0: il progetto Babelweb

–          Paolo Venerando  (Società Dante Alighieri, Venezia)

            Per certi versi: le letteratura nei corsi di italiano per stranieri

–          Alessio Cotugno  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

            presenta il libro di Francesca Malagnini, Storia della lingua italiana e didattica (Pensa MultiMedia, 2010)

            sarà presente l’autrice

–          Serena Fornasiero  (Università Ca’ Foscari, Venezia)  coordina la discussione conclusiva su

        Quale italiano insegnare agli stranieri? Vecchi e nuovi risvolti della questione della lingua

 

 

16 maggio 2009

III giornata di studio sull’insegnamento dell’italiano a stranieri in Italia

 

ore 10

–          Presentazione di Rosella Mamoli Zorzi, Presidente Società Dante Alighieri, Venezia

–          Mirko Tavoni  (Università di Pisa)

            Quale italiano insegnare agli stranieri? Vecchi e nuovi risvolti della questione della lingua

–          Silvia Giugni  (Società Dante Alighieri, Sede Centrale)

        La linea editoriale PLIDA: progetti, materiali e strumenti didattici per l’apprendimento e l’insegnamento

        dell’italiano come lingua straniera

–          Paolo Venerando  (Società Dante Alighieri, Venezia)

          Insegnamento dell’italiano agli stranieri (e agli italiani): otto posizioni

–          Il libro di testo in testa

          Incontro con l’editoria specializzata  (mini–stand con pubblicazioni recenti)

 

          Piccolo rinfresco

 

ore 14.30

–          Elisabetta Pavan  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

        L’insegnamento dell’italiano: tecniche glottodidattiche in una prospettiva interculturale

–          Annalisa Betti  (Società Dante Alighieri, Venezia)

            Migrare nell’italiano: esperienze nel campo e consigli dagli insegnanti

–          Claudio Negrato  (Società Dante Alighieri, Venezia)

            Per certi versi: le letteratura nell’insegnamento dell’italiano agli stranieri

–          Serena Fornasiero  (Università Ca’ Foscari, Venezia) 

            coordina la discussione conclusiva

 

17 maggio 2008

II giornata di studio sull’insegnamento dell’italiano a stranieri in Italia

 

ore 10

–          Presentazione di Rosella Mamoli Zorzi, Presidente Società Dante Alighieri, Venezia

–          Massimo Palermo  (Università per Stranieri di Siena)

            Quale italiano insegnare agli stranieri? Vecchi e nuovi risvolti della questione della lingua

–          Paolo Venerando  (Società Dante Alighieri, Venezia)

          La grammatica nell’insegnamento dell’italiano a stranieri

–          Il libro di testo in testa

          Incontro con l’editoria specializzata  (mini–stand con pubblicazioni recenti)

 

ore 14

–          Fabio Caon  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

        L’insegnamento dell’italiano agli immigrati: tecniche glottodidattiche in una prospettiva interculturale

–          Annalisa Betti  (Società Dante Alighieri, Venezia)

            Lo sguardo dell’altro: la Venezia degli studenti–migranti della Dante Alighieri

–          Diego Ellero  (Società Dante Alighieri, Venezia)

            Le unità didattiche di base

–          Marco Aurelio Moro  (Centro Boa, Tessera)

        Un anno con i rifugiati politici: i risultati di un’esperienza appassionante

–      Serena Fornasiero  (Università Ca’ Foscari, Venezia)  coordina la discussione conclusiva

 

21 aprile 2007

I giornata di studio sull’insegnamento dell’italiano a stranieri in Italia

 

ore 10

–          Presentazione di Rosella Mamoli Zorzi, Presidente Società Dante Alighieri, Venezia

–          Giuseppe Patota  (Università degli Studi di Siena–Arezzo)

            Insegnare, formare, certificare: il lavoro del PLIDA  (Progetto Lingua Italiana Dante Alighieri)

–          Paolo E. Balboni  (Università Ca’ Foscari, Venezia

          Un modello italiano per affrontare il problema linguistico dell’immigrazione

 

ore 15

–          Paolo Venerando  (Società Dante Alighieri, Venezia)

            Alcune riflessioni sull’insegnamento dell’italiano l2

–          Massimiliana Quartesan e Maurizio Spagnesi  (Università per Stranieri di Siena)

            Unità didattiche e materiali: una lunga pratica nel campo

–          Annalisa Betti  (Società Dante Alighieri, Venezia)

            La Dante Alighieri di Venezia per gli immigrati: esperienze di insegnamento

–          Carla Ferraro  (Società Dante Alighieri, Venezia)

        La certificazione PLIDA nell’ambito del quadro di riferimento europeo per l’apprendimento delle lingue

–      Serena Fornasiero  (Università Ca’ Foscari, Venezia)

        coordina la discussione conclusiva sul tema:

        Quale italiano insegnare agli stranieri? Vecchi e nuovi risvolti della questione della lingua

Contatti

Società Dante Alighieri - Comitato di Venezia Sant'Elena,Campo della Chiesa 3 Venezia 30132 Tel/Fax: +39 041 5234590 info@ladantevenezia.it